Ieri mattina gli agenti del Commissariato San Giovanni - Barra, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Bernardo Quaranta una persona in attesa davanti alla porta d'ingresso di un’abitazione da cui, poco dopo, è uscito un uomo che gli ha consegnato qualcosa in cambio di denaro.


I poliziotti li hanno bloccati trovando l’acquirente in possesso di un involucro con 0,2 grammi circa di crack, e lo spacciatore con 10 euro, mentre nel suo appartamento sono stati rinvenuti 6 sigarette già confezionate, una stecca di circa 1,4 grammi di hashish e 125 euro.


Giovanni Ravolo, 44enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, mentre l’acquirente è stato sanzionato per uso di sostanze stupefacenti e per inottemperanza alle misure anti Covid-19.