Sport, fitness, musica, allegria, amicizia e tanta voglia di divertirsi ma anche promozione del territorio sono stati gli ingredienti che hanno caratterizzato l’intera mattinata offerta ai 200 giovani che hanno attraversato le strade della città di San Giorgio sotto gli occhi incuriositi dei cittadini, nel primo “Street workout” realizzato nella provincia di Napoli.

Giovani felici e sorridenti con addosso le stesse t-shirt, che hanno dato vita a un evento unico nel suo genere rivolto a tutti gli sportivi guidati da un team di istruttori della Tiger Fitness, di Salvatore Nocerino e   Elisir. Tutti i partecipanti erano dotati di cuffie “wireless", attraverso cui i coach trasmettevano musica e davano indicazioni sullo svolgimento della attività e sui movimenti da eseguire.

 Il raduno ha avuto luogo alle 8.30 nel Fondo Morgese di via Manzoni, dove sono state consegnate le magliette, le cuffie e si è iniziato il riscaldamento con i trainers professionisti. Tre le postazioni lungo il tragitto dove si sono svolte attività della durata di circa un quarto d'ora: prima tappa in Piazza Troisi dove si è svolta la lezione di Zumba, seguita da Funzionale e Pilates con coach professionisti. Il percorso della durata di circa due ore si è snodato attraverso alcune strade della città tra le ville vesuviane per concludersi nel grande parco di Villa Bruno. Grande entusiasmo dunque per i partecipanti alcuni provenienti anche da comuni limitrofi e coinvolgimento anche per i cittadini affacciati ai balconi.

Questa iniziativa nei mesi scorsi si è tenuta a Roma, Milano, Parma e Torino e ieri a San Giorgio per promuovere la cultura dello sport e valorizzare ancora di più la città e le sue spettacolari ville.

"L'evento di Street Workout finora si è si è svolto principalmente nelle grandi città - ha detto il Sindaco Giorgio Zinno -. D'accordo con l'assessore Maria Tarallo, abbiamo voluto portarlo anche a San Giorgio a Cremano, per continuare a promuovere lo sport sul nostro territorio e vivere in maniera diversa la nostra meravigliosa città. Così offriamo anche opportunità di socializzazione e promozione del territorio, investiamo nello sport e guardiamo al futuro con rinnovata fiducia. Proseguiremo su questa strada".