1500 euro circa. E’ questa la cifra raccolta in occasione della partita del cuore organizzata dal Liceo Pitagore Croce di Torre Annunziata , con l'impegno e dedizione di sempre del professore Agostino Mercurio. Un quadrangolare di calcio ospitato al Giraud con l’obiettivo di raccogliere fondi per Telethon. Ospiti d’eccezione il bomber Ciro Immobile, l’arbitro Marco Guida e i portieri Gianluigi e Antonio Donnarumma, portieri rispettivamente di Milan e Genoa.

La partita si è articolata in tre match, due semifinali e una finale , a cui hanno preso parte le squadre  Veterinari-Professori e quelle di tre Licei: "Tito Lucrezio Caro" di Sarno, "Leonardo da Vinci" di Poggiomarino e il "Piragora-Croce" di Torre Annunziata. Grazie alle temperature primaverili,  l’evento ha fatto riscontrare una partecipazione massiccia di parte del pubblico che ha occupato la tribuna dell’impianto sportivo.

Prima delll’inizio della partita, il preside Benito Capossela ha consegnato tre defibrillatori alle tre diverse sedi del suo istituto e, successivamente, alcuni alunni dell’Istituto Pitagora si sono cimentati in un flash mob. È stato poi il giocatore del Siviglia a dare il calcio d’inizio alla prima partita tra i licei di Sarno e Poggiomarino ,conclusasi ai rigori in favore del primo. Durante il secondo match, conclusosi a favore del liceo Pitagora che ha sconfitto la squadra Veterinari-professionisti ,sono intervenuti anche i due fratelli Donnarumma. La manifestazione è terminata con la finale tra rappresentativa Pitagora e rappresentativa Tito Lucrezio di Sarno, che ha battuto 1-0 i torresi.

Alessio Barco


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto