Savoia-Gelbison si giocherà a porte chiuse. E’ questa la decisione del giudice sportivo, che dopo aver diffidato lo stadio per i fatti avvenuti contro la Granata, ha deciso di mettere un lucchetto al Giraud per quanto avvenuto ieri al Curlo di Fasano.

Secondo quanto si legge nel comunicato i tifosi del Savoia hanno lanciato all’indirizzo di un assistente arbitrale, tre sputi che lo attingevano alle gambe, sui pantaloncini e sulla spalla nonché getti d'acqua e una bottiglietta di plastica semi piena che lo colpivano ad una gamba.

Oltre alla squalifica del campo, la società di Mazzamauro dovrà pagare un’ulteriore ammenda di 1800 euro.

Foto Nunzio Iovene Il Cigno @rt


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Lo sfogo

La sanzione