Una terra incolta, cumuli di terreno, erba alta e rifiuti sparsi un po’ ovunque. Si presenta ancora così quello che è stato il campo comunale Vittorio Bellucci, dove, anni fa giocava la Pompei calcio. Le fotografie nella gallery raccontano più e meglio di quanto potrebbero fare fiumi di parole. Il piccolo stadio della cittadina mariana sembra avviarsi ad un destino fatto di incuria ed abbandono.

Nel corso dei mesi la pagina politica facebook di riferimento dei due consiglieri Martire e Gallo è tornata diverse volte sul tema, denunciando il disagio dei cittadini che vivono nei pressi della struttura sportiva. Sotto l’assessorato di Sica, un’era politica fa rispetto ai cambi di giunta del sindaco Uliano, l’ex responsabile ai lavori pubblici aveva assicurato la fine del restyling del campo in tempi brevi.

Ma dubbi e perplessità li aveva lanciati Attilio Adami, responsabile provinciale del PD, che secondo un suo ‘scottante dossier’ era giunto a dichiarare, al giornale Metropolis, che “la proprietà dello stadio Bellucci è della città di Scafati”.

Sta di fatto che, ad un anno da quelle rassicurazioni del governo Uliano, il Vittorio Bellucci è messo solamente peggio di com’era un anno fa.

vai alle foto