“Il pizzo? Credo sia stato uno dei motivi della chiusura del Bar Stella”. Stefano De Martino, intervistato dal Corriere della Sera, parla dello storico bar del nonno, Stefano Scassillo, che si trovava in piazza Cesaro a Torre Annunziata.

Per onorarlo gli ha anche dedicato un programma che è andato in onda su Rai 1 tra la fine di dicembre e l’inizio di gennaio. Stefano, su domanda secca sulle richieste di pizzo, ha risposto. “A Torre Annunziata il Bar Stella era un’istituzione, c’era rispetto. Poi con l’avvento degli esponenti più giovani della criminalità organizzata è stato più difficile gestirlo. Credo sia stata una “delle ragioni che lo hanno portato alla chiusura, difficilmente si piegava a certe richieste”.

Il conduttore oplontino ha anche parlato del suo esordio da attore. De Martino, infatti, sarà al cinema con  Il giorno più bello di Andrea Zalone, accanto a Paolo Kessisoglu, Luca Bizzarri, Violante Placido e Fiammetta Cicogna. “Come attore mi do 1 ha affermato. Mi sono affacciato con curiosità all’esperienza, mi affascina il dietro le quinte”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"