Stefano De Martino star per il Natale a Ravello. Due mesi di eventi per la rassegna “Natale e Capodanno a Ravello”
Dal 3 dicembre al 2 febbraio, un fitto calendario di appuntamenti. Tra gli ospiti Stefano De Martino, Stash e i Neri per Caso.

Un quasi one man show, con Stefano De Martino (17 gennaio, ore 19, auditorium), un incontro racconto con Stash, frontman dei The Kolors (27 dicembre, ore 19, auditorium) e il concerto di un gruppo cult come i Neri per Caso (29 dicembre, ore 19, auditorium) sono alcuni degli appuntamenti della rassegna “Natale e Capodanno a Ravello”, il programma di iniziative promosso dal Comune di Ravello, che prenderà il via domani 3 dicembre per concludersi il 2 febbraio.

Musica e teatro. Escursioni e folclore. Spettacoli per i più piccoli ed iniziative per gli anziani. Sport e gastronomia, accompagneranno cittadini e visitatori durante le festività ed oltre.
Dal centro alle frazioni, il calendario propone un fitto cartellone che si apre domani, alle ore 8, con una escursione alla scoperta dei sentieri montani dell’Alta Costa Monte Comune - Vico Equense, a cura dell’associazione Movicoast. 
Venerdì 8 dicembre, alle ore 18, la cerimonia di accensione delle luminarie. Presso il chiostro San Francesco, l'allestimento del presepe e la mostra sulla storia del presepe, in occasione degli 800 anni della rappresentazione della Natività, che San Francesco realizzò a Greccio. Si prosegue alle ore 10 con la sfilata dei zampognari per le vie del centro storico, con le loro melodie pastorali che accompagneranno cittadini e visitatori per l’intero periodo che prepara al Natale. Nel pomeriggio, dalle ore 16 alle 19, la "Christmas Air Band" con musica itinerante per le strade della città mentre alle ore 19, al Duomo di Ravello, il Concerto di Natale eseguito da Pantaleone Sammarco al flauto e Filippo Amato all’organo, con replica il 6 gennaio. 
Sabato 9 dicembre, alle ore 8, nuovo appuntamento con le escursioni, alla scoperta dei sentieri montani dell’Alta Costa: Monte San Michele (Molare – 1444 metri) - Vico Equense. Alle ore 18, presso l'auditorium di Villa Rufolo, ci sarà lo spettacolo "Il mistero è nell'occhio di chi guarda" di Lino Nolli e Lorenzo Imperato, a cura dell'associazione Ravello Nostra. 
L'indomani, alle ore 10, la Passeggiata dell’Amicizia, mentre alle ore 15 la sala Frau ospita il laboratorio “Mani in Pasta. I dolci della tradizione natalizia". 
Un'intera giornata dedicata agli anziani quella in programma il 16 dicembre che si aprirà alle ore 11 con una messa al Duomo, per proseguire con un pranzo comunitario e infine intrattenimento musicale e pesca di beneficenza. 
Sempre sabato, alle ore 8, una nuova escursione alla scoperta dei sentieri montani dell’Alta Costa, tra Santa Maria dei Monti (1050 mt) e Scala, mentre alle ore 15 alla sala Frau si terrà il laboratorio “Costruiamo il presepe”. 
Lunedì 18 dicembre, dalle ore 10, la consegna della Luce della Pace da Betlemme alle autorità civili e militari, parrocchie e scuola, mentre il giorno successivo dalle 8 alle 17, il parcheggio di piazza Duomo, il mercato settimanale si addobba in versione natalizia, con suoni e dolci della tradizione. 
Venerdì 22, alle ore 10, all'auditorium Oscar Niemeyer, spettacolo di Natale a cura dell’Istituto Comprensivo Ravello-Scala, mentre alle ore 15, tra i Giardini di Monsignore e la Sala Frau si aprirà la due giorni della seconda edizione del Villaggio di Babbo Natale, con laboratori, trampolieri, maghi e burattini, in collaborazione il Comune di Scala e l'associazione Are, Ere, Ire. 
Vigilia di Natale con la Caccia al Tesoro (ore 9, piazza Duomo) e una street band che farà risuonare note natalizie per le strade di Ravello, per lasciare il posto, alle ore 18, alle armonie pastorali degli zampognari che annunciano la Natività e che il giorno di Natale regaleranno le loro note ai residenti di tutte le frazioni.
Tombolate, appuntamenti religiosi e con lo sport e teatro, caratterizzeranno anche il giorno di Santo Stefano e il 27 dicembre, data fissata per l'attesissimo incontro alle ore 19 all'auditorium Oscar Niemeyer con "Stash si Racconta", dove il frontman della band The Kolors ripercorrerà le tappe della sua carriera. 
Ancora musica il 29 dicembre, sempre presso l'auditorium, alle ore 19, con il concerto "Natale per caso" dei Neri per caso, il gruppo a cappella più noto del panorama italiano. In mattinata alle ore 8.30, con partenza da piazza Duomo, l'escursione al Monte Cerreto con brindisi in vetta, promossa dal Comune di Ravello, a cura dell’associazione Movicoast. 
Un'intero pomeriggio dedicato al cioccolato e alla degustazione di dolci natalizi, sabato 30 dicembre, in piazza Duomo, a partire dalle 15.30, a cura dell’associazione Zeus mentre la Vigilia di Capodanno, per proseguire alle ore 15 nella sala Frau con un cineforum per ragazzi con film natalizio e alle ore 19, nella piazzetta Monsignor Amato con una tombolata gastronomica allietata dalla Banda di Capodanno, a cura dell’associazione Borghi in Festa.
Musica, fuochi d’artificio e brindisi augurale, accompagneranno l’arrivo del nuovo anno in piazza Duomo, dopo la mezzanotte. Dalle ore 3 alle 6, nel piazzale dell'auditorium Oscar Niemeyer, la seconda edizione del “Silent Party”, con musica in cuffia per tutti i partecipanti. 
Il 2024 si aprirà alle ore 11.30 con la sfilata della Banda di Capodanno di Ravello per le vie del centro storico e nel pomeriggio con la musica itinerante della "Christmas Air Band". 
Venerdì 5 gennaio alle ore 17 nella piazza di San Cosma si tiene la XIV edizione di Aspettando la Befana, con dolci sorprese per tutti, spettacolo di magia, giocoleria e baby dance, mentre l'Epifania propone in piazza Duomo alle ore 11, la tombolata riservata ai bambini delle scuole di Ravello. 
Domenica 7 gennaio alle ore 18, in località Sambuco, si potrà assistere alla levata del Bambino e al lancio della stella.
Stefano De Martino sarà invece protagonista, il 17 gennaio alle ore 19, all'auditorium “Oscar Niemeyer” dello spettacolo "Meglio Stasera" dove l’anchorman grazie all’accompagnamento musicale del corpo di ballo e della Disperata Erotica Band, racconta la sua vita, da performer completo: ballerino, intrattenitore, presentatore e cantante. 
Tra gli altri eventi, si segnalano il 4 gennaio, il pellegrinaggio nella terra del Beato Bonaventura da Potenza, per l'accensione della lampada votiva donata dal compianto maestro ferraio Tonino Esposito alla comunità potentina, il 13 gennaio, alle ore 19, all'auditorium, la "Festa delle associazioni, dell’impegno sociale e solidale", con la consegna dei riconoscimenti per l’anno 2023 e il 2 febbraio alle ore 18 in sala Frau la proiezione del docufilm "Culture Sonore" basato sul progetto del Comune di Ravello e dell'Università Roma 3, oltre a tante altre iniziative il cui calendario completo è disponibile sul sito www.comune.ravello.sa.it 

 

 

 

 

    

 

 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"