Stoccaggio rifiuti a Rovigliano, il consiglio comunale si riunirà martedì 15 gennaio alle ore 9.30 per decidere il parere da fornire alla conferenza di servizi in programma in Regione Campania il prossimo 16 gennaio.

Nella giornata di martedì 8 gennaio si è svolta la conferenza dei capigruppo agli uffici di via Provinciale Schiti: alla presenza del capo dell’ufficio tecnico comunale Nunzio Ariano e degli assessori Floriana Vaccaro e Luigi Ammendola, si è discusso in merito al sito di stoccaggio di via Bottaro, concordando un leggero slittamento della data inizialmente scelta (tra li 10 e l’11 gennaio, ndr).

Sebbene non sia ancora ufficiale, la seduta consiliare sarà fissata per martedì 15 gennaio prossimo: nel consiglio, che inizierà alle ore 9.30, si discuterà anche di un atto di indirizzo per attività similari, dedite allo stoccaggio di rifiuti, che eventualmente sorgeranno o vorrebbero sorgere sul territorio di Torre Annunziata.

L’impianto, secondo il progetto avanzato dalla So.Ge.Ri. e che è stato inoltrato al comune il 22 dicembre, sarà ubicato nel quartiere di Rovigliano. Una richiesta che ha mandato su tutte le furie cittadini e consiglieri comunali, nei confronti di un’iniziativa che potrebbe far esplodere la rabbia dei comitati, già messi a dura prova per la questione Sarno e per la querelle legata alle cisterne di idrocarburi nell’area portuale.

Una richiesta partita da lontano, l’11 gennaio 2018 esaminata a luglio e integrata a ottobre: con l’obiettivo di vincolare l’espressione del parere del consiglio comunale e mettere nero su bianco il coro di “no” espresso nelle ultime settimane dai consiglieri in attesa della conferenza di servizi del prossimo 16 gennaio.

vai al video

l'incontro del comitato salera