Morta a 56 anni a causa del virus che toglie il respiro.

Poggiomarino piange la scomparsa di Maria Rosaria Marano. La donna molto conosciuta in città, era risultata positiva al covid. Una situazione apparentemente tranquilla nonostante il ricovero al Covid hospital di Boscotrecase. Il quadro clinico però ha subito un drastico peggioramento nella notte, fino al decesso.

Oggi si sono svolti i funerali nella chiesa di Sant’Antonio da Padova. Con le sue forze aveva contribuito in maniera capillare a rimettere in sesto il tradizionale presepe vivente di Boccapianola, la zona al confine tra Poggiomarino e Boscoreale resa celebre anche dalla serie tv “Gomorra”.

Sempre impegnata per l’ambiente e la comunità, decine di persone sui social hanno reso omaggio alla donna, stimata da tutti a Poggiomarino.