Una tartaruga Caretta Caretta è stata trovata morta lungo il litorale stabiese, nei pressi della foce del fiume Sarno.

Lo hanno comunicato i delegati del Parco Marino di Punta Campanella. La carcassa è stata ritrovata nei pressi di una spiaggia inquinata. Secondo una prima ricostruzione, una delle cause della morte potrebbe essere proprio della plastica ingerita dalla tartaruga.

"Avremmo voluto celebrare la giornata mondiale delle tartarughe marine in altro modo - scrivono i delegati -. Pesca eccessiva, ami e impatti con imbarcazioni sono gli altri pericoli che questi esemplari devono evitare, aiutiamoli a difendersi".

vai alle foto