Hanno sottratto denaro a un’anziana, che si era diretta all’ospedale di Boscotrecase per una visita. Due tassisti di Torre Annunziata sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile, dopo la richiesta di intervento al 112.

In manette sono finiti Raffaele Donadio, 53 anni, e Giuseppe Leveque, 53, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

Secondo la ricostruzione dei fatti la donna aveva prelevato all’ufficio postale 550 euro, per poi chiamare un taxi. Quando sono giunti a Boscotrecase i tassisti hanno chiesto alla donna 20 euro per la corsa. L' anziana ha estratto il denaro da un borsello, che è stato notato dai due.

Appena l’anziana ha chiesto aiuto per sedersi su una carrozzina, Leveque ha sottratto il denaro, passandolo al collega, facendo poi segno di allontanarsi.

La donna, appena giunta in ospedale, si è accorta di non avere più il denaro ed ha chiesto al personale di avvertire i carabinieri, coordinati dal maresciallo maggiore Antonio Russo. Una pattuglia della radiomobile di Torre Annunziata è intervenuta ed ha trovato i due tassisti nei pressi del parcheggio dell' ospedale.

Avevano ancora addosso il denaro appena rubato. I due tassisti sono stati arrestati e messi agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Il denaro è stato restituito all’anziana.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"