Non si placa la polemica politica a Torre Annunziata, dopo il Consiglio Comunale di ieri. Pierpaolo Telese, tramite il suo profilo personale Facebook, ha attaccato senza mezzi termini il leghista Mauro Iovane, che ieri ha abbandonato l’assise, evitando di votare per il gemellaggio tra Torre Annunziata e la città senegalese di Sakal.

“Il rappresentante della Lega di Salvini, pur avendo garantito con la maggioranza il numero legale all'inizio dei lavori, ha pensato bene di allontanarsi dall'aula subito dopo la chiamata, non partecipando a questo come agli altri voti –ha dichiarato Telese- Questa è la cartina di tornasole dei tristi tempi che viviamo. Gente fino a ieri "normale" e impazzita completamente pur di costruirsi misere fortune politiche sul dramma di esseri umani”.

LA REPLICA DI IOVANE SENIOR. Mentre il consigliere Mauro Iovane si è difeso professandosi tifoso del Camerun di Italia ‘90 e del Senegal di Giappone e Corea ’02, tra i commenti al post sono apparsi quelli del padre Mario.

L’ex esponente de La Margherita, ora anch’egli sostenitore acceso del Ministro Matteo Salvini, ha usato parole durissime nei confronti di Telese. “Dopo tanti anni che avete messo in ginocchio la nostra amata città come fate a stare ancora in amministrazione? Poi parli di coerenza tu che hai sempre sostenuto la sinistra e ora ti ritrovi all’opposizione. Te devi andare”.

Secca la risposta di Telese. “Ho sempre sostenuto la parte che rappresento, perché ho princìpi e idee di riferimento. Quando li avrai tu chiamami che facciamo un confronto”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

La polemica