Il sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo, è intervenuto via Facebook per ringraziare la Polizia Municipale del lavoro svolto in occasione del tentato suicidio dalla canonica di un 45enne, salvato nella giornata di ieri dai vigili e dal prete.

“Sono stato e sono molto orgoglioso del lavoro svolto dalla Polizia Municipale di Portici nella fase più acuta dell’emergenza epidemica e del lavoro che ancora stanno svolgendo - ha scritto Cuomo -. I nostri agenti hanno saputo interpretare perfettamente e contestualmente un ruolo di tutela dei cittadini e di rigorosi controllori delle misure restrittive di contenimento del contagio”.

“Riconosco a volte di essere particolarmente esigente perché conosco l’enorme potenziale ed il valore professionale ed umano di tante donne e uomini che svolgono quotidianamente un lavoro difficilissimo a 360 gradi in una città complessa. Hanno la guida di un grande comandante e sarà difficile trovare un sostituto con lo stesso grado di preparazione ed esperienza. Chi tratta male, diffama o offende la nostra Polizia Municipale ignora il grande lavoro quotidiano che fanno per garantire servizi ai cittadini, e, sebbene ci siano alcuni comportamenti talvolta censurabili, mi sento di ringraziarli a nome della nostra intera comunità”.