Terrore in via Panoramica a Terzigno, una forte esplosione ha danneggiato un’abitazione.

Un unico forte boato, improvviso, alle 21.30 circa, poi una nuvola bianca. Tanta la paura tra i residenti della zona al confine con Boscoreale e un boato che si è sentito distintamente anche dall’altra parte della città.

Sul posto sono giunti carabinieri, polizia e vigili del fuoco per cercare di mettere in sicurezza l’area e tentare di ricostruire la dinamica dello scoppio. Secondo una prima ricostruzione, ignoti avrebbero fatto esplodere l’ordigno posto dinanzi all’ingresso dell’appartamento, probabilmente per una lite familiare a sfondo passionale.

Al momento della deflagrazione, un’auto che passava in quel momento lungo la strada è stata colpita dalle macerie scagliate in aria e dall’onda d’urto, sbandando per una decina di metri e finendo la sua corsa sul marciapiedi. Ferite le due persone che erano a bordo, danneggiate anche alcune macchine poste sul lato opposto all’appartamento. Fortunatamente, in casa e nel circondario non c’erano persone.