Attimi di tensione questa mattina nel centro di accoglienza per immigrati “Villa Angela” a Terzigno. All’alba è scoppiata una violenta rissa, per motivi ancora da accertare, che ha portato al ferimento di tre persone.

Subito la corsa in ospedale a Boscotrecase, con uno dei coinvolti che aveva ancora il coltello infilzato dietro la schiena. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita.

Sul fatto indagano i carabinieri.