La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un'allerta meteo con criticità idrogeologica di colore Giallo a partire dalle 18 di venerdì 29 maggio e valida fino alla stessa ora di sabato 30 maggio.

L'avviso riguarda tutto il territorio regionale ad esclusione di Piana del Sele, Alto Cilento, Tanagro e Basso Cilento.

Si prevedono "Precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio e temporale, possibili raffiche di vento nei temporali e fenomeni temporaleschi caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione”.

Tra i principali scenari di effetto al suolo vengono segnalati "possibili danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento, fulminazioni, possibili grandinate e a caduta di rami o alberi; Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse".

La Protezione civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure necessarie a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, sia in ordine al possibile dissesto idrogeologico che rispetto alle sollecitazioni dei venti e del mare.