Torna la paura a Torre Annunziata.

A meno di 24 ore dal doppio raid avvenuto ai box di via Tagliamonte a Torre Annunziata e al piano Napoli di Boscoreale, un altro raid scuote la città.

Nel pomeriggio di martedì 24 marzo diversi colpi di pistola sono stati esplosi nei confronti di un’abitazione di Corso Vittorio Emanuele III. Illeso il proprietario dell’appartamento il quale, al momento del raid, si trovava in casa.

Sul posto sono accorsi gli agenti del commissariato di Polizia di Torre Annunziata per cercare di ricostruire la dinamica dell’accaduto. Ritrovati sul selciato diversi bossoli, ora al vaglio degli inquirenti.

l'arresto

strage sfiorata