Domani, 25 marzo, gli attivisti del "meetup Cinque Stelle" di Torre Annunziata non parteciperanno alla riunione dei candidati alle regionali in programma proprio nella città oplontina. "Non ci saremo perché è stato messo in atto un comportamento che va contro le regole del Movimento - scrivono in un comunicato - . Quando rappresentanti o candidati decidono di effetturare una riunione, o un qualsiasi evento, devono prima contattare l’organizer del meetup locale per darne notizia". In questo caso, invece, pare proprio che l'avvertimento non sia avvenuto: "Una grave anomalia - continuano gli attivisti - . I candidati hanno ritenuto di interpellare uno solo dei meetup locali, andando quindi non solo contro le regole ma, cosa più grave, mancando di rispetto al lavoro e all’impegno di tutti".

"Al cospetto di queste ingiustizie che tradiscono lo spirito dei 5 Stelle - conclude il comunicato-denuncia - dobbiamo alzare la voce. L’unica cosa che pretendiamo è il rispetto".

 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"