In questo momento di grande difficoltà mondiale, un piccolo sorriso arriva da Francesco Lastra.  Il  pasticciere originario di Torre Annunziata, dopo aver vinto il premio quale migliore colomba d'Italia, vince il concorso per il miglior panettone del mondo, svoltosi a Cinecittá World di Roma.

Commosso il commento dello chef Lastra che ha sbaragliato una qualificata concorrenza internazionale: " É una grande soddisfazione, frutto di passione, amore e costanza. Durante il periodo di lockdown, difficile per tanti lavoratori come me, non ho mollato ma ho continuato a studiare le materie prime, le tecniche di lievitazione e di cottura".

"Dedico questa vittoria alla mia famiglia e a tutti quelli che stanno soffrendo per l'emergenza epidemiologica". L'ultimo pensiero del maestro pasticciere é per la sua cittá: "'Una dedica é per Torre Annunziata e per i miei concittadini, siamo un grande popolo, usciremo dalle difficoltá. L'ultimo pensiero é per la Madonna della Neve, alla quale sono molto devoto. Il fatto che quest'anno non sia potuta uscire in processione mi ha reso triste, ma sono sicuro che veglia su di noi e ci protegge. Oggi più che mai" .

I complimenti

la vittoria