La Regione Campania ha pubblicato sul Burc del 10 Ottobre 2022 l'elenco delle proposte progettuali di scuola viva approvate e finanziate. A Torre Annunziata sono stati giudicati positivamente i progetti degli istituti Marconi, Cesaro, Pitagora -Croce, Pascoli e Leopardi con un finanziamento di 50.000 euro ad Istituto.

Sul piano comprensoriale (ambito n.30 dei servizi sociali) sono stati finanziati gli istituti Cangemi e Rodari a Boscoreale, Prisco a Boscotrecase e D'angio' a Trecase.  Anche in questo caso ad ognuno è stato riconosciuto un finanziamento sempre di 50.000 euro.

Sull'importanza di destinare fondi agli Istituti Scolastici si è espresso più volte il Partito Democratico, in prima linea nella lotta alla povertà educativa. Questa è un'iniziativa importante contro la povertà educativa che consente di prolungare le attività scolastiche ed educative nel pomeriggio e di valorizzare le scuole come presidio culturale e di sostegno concreto alla famiglie.

Il Pd sottolinea l'utilità di ricordare che da domani sarà possibile per le famiglie a basso reddito presentare domanda per un voucher di sostegno alle spese di asilo nido sulla base dell'Avviso pubblico della Regione Campania, misura aggiuntiva rispetto a quanto previsto dal Governo nazionale. Anche l'avviso che si chiude domani per il voucher a favore dei minori per lo sport va nella giusta direzione della lotta alla povertà educativa.

Il PD di Torre Annunziata, nel sottolineare il valore sociale di queste iniziative, richiama la necessità di costruire una rete piu' efficace per rendere produttive e incisive queste iniziative. C'è il rischio che si agisca per mondi separati.

Paradossalmente la scelta fatta dalla Regione Campania di rendere più veloci e trasparenti i processi di assegnazione dei contributi attraverso la digitalizzazione rischia di deresponsabilizzare totalmente i comuni, sgravati tra l'altro da notevoli incombenze burocratiche, senza riuscire a svolgere un ruolo essenziale di informazione e di costruzione di rete per raggiungere i più deboli. Questo rischia di ripetersi anche su altri aspetti a partire dalle ingenti risorse per la dispersione scolastica.

Il Circolo del PD di Torre Annunziata rinnova l'appello al coordinamento istituzionale dell'ambito 30 affinche' si lavori - in modo anche originale - ad una rete che ottimizzi le risorse e le opportunità disponibili contro la povertà educativa


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"