Arriverà anche a Torre Annunziata la fiaccola per ricordare le vittime innocenti della camorra. La staffetta è iniziata ieri a Padova e arriverà a Palermo il prossimo 21 marzo, in occasione della XXV Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie. Per quell’occasione sarà presente anche don Luigi Ciotti.

L’iniziativa è stata promossa da Libera e vedrà coinvolti i familiari delle persone scomparse, studenti, docenti, rappresentanti delle associazioni, del mondo della chiesa, testimonial del mondo dello sport e della cultura: tutti, per un giorno, diventeranno tedofori di memoria e testimoni di impegno per la ricerca di verità e giustizia.

Torre Annunziata accoglierà i tedofori il prossimo 6 marzo. Don Ciro Cozzolino, referente di Libera intitolata alla memoria di Raffaele Pastore, è già al lavoro per organizzare al meglio quella che sarà una giornata all’insegna del ricordo e della legalità.