Torre Annunziata. In arresto per tentato omicidio Mostafa Kamal, il 42enne bengalese residente a via Parini, che questa mattina si è costituito alla stazione dei carabinieri dichiarando di aver colpito ripetutamente la moglie 28 enne con un oggetto di metallo; la donna è stata infatti ritrovata nel piazzale antistante la caserma a bordo di un furgone bianco, appartenente allo stesso Kamal, ricoperta di lividi e ferite.
Il movente sembrerebbe essere la gelosia: Kamal, già noto alle forze dell’ordine,  ha infatti dichiarato di aver compiuto il gesto perché la consorte avrebbe guardato un altro uomo.
Sul posto sono prontamente giunti dei paramedici che hanno trasportato la ragazza all’ospedale di Boscotrecase, per poi trasferirla in prognosi riservata all’ospedale di Loreto Mare a Napoli.
La vittima, nonostante le gravi contusioni ed un trauma cranico, non risulta essere in pericolo di vita.