Agguato in pieno giorno a Torre Annunziata. Raggiunto da due colpi di pistola un pregiudicato, Michele Guarro di 57 anni, considerato vicino al clan Gionta. Portato in ospedale a Castellammare, con un'auto da familiari, è stato sottoposto ad esami ma è considerato fuori pericolo di vita. 

L'uomo ha riportato ferite alla natica e in un fianco, i medici stanno verificando se ci sono lezioni interne. 

La sparatoria, intorno alle 18, al Corso Vittorio Emanuele III. La polizia sta indagando per ricostruire in quanti fossero e risalire all'identità dei killer.