Al via i tirocini per i P.O.N. Inclusione e Progetto I.T.I.A. presso il comune di Torre Annunziata.

In risposta ai bisogni rilevati sul territorio, l’assessorato alle Politiche Sociali e l’Ambito Territoriale N30, hanno previsto l’attivazione di 40 tirocini finalizzati all’inclusione sociale a valere sul programma Pon Inclusione - FSE 2014- 2020, e di 29 tirocini a valere sul programma "I.T.I.A. Intese Territoriali di Inclusione Attiva" - Asse II del POR Campania FSE 2014-2020.

A partire dal mese di luglio, le prime otto persone, tutte con disabilità, inizieranno un tirocinio della durata di 24 mesi.

«L’attivazione dei tirocini consiste in un periodo di orientamento al lavoro e rappresenta un’opportunità per tutti i tirocinanti coinvolti – spiega l’assessore alle Politiche Sociali, Luigi Cirillo -. Lo scorso 23 giugno, presso la sede dell’Ambito Territoriale N30 diretto dal dirigente Nicola Anaclerio, si è tenuto un incontro durante il quale è stata condivisa con i partecipanti la scelta delle mansioni da assegnargli sulla base delle specifiche attitudini ed esperienze.

Gli uffici comunali, da tempo in difficoltà per la carenza di personale, potranno dunque avvalersi del contributo dei tirocinanti che, a loro volta, svolgeranno una concreta esperienza di formazione. Nello specifico, quattro partecipanti al progetto svolgeranno il tirocinio presso la sede comunale di Palazzo Criscuolo: uno verrà impiegato presso l’Ufficio Cultura, due presso l’Ufficio Protocollo ed uno al Centralino, servizio sospeso ormai da diversi anni e che vede la sua riattivazione grazie alle abilità ed all’esperienza del tirocinante preposto. Inoltre, un partecipante svolgerà il tirocinio presso l’Ufficio di Piano come aiuto nella segreteria e nel settore della comunicazione, e tre saranno collocati presso Villa Parnaso per attività di vigilanza e manutenzione». 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"