E’ finalmente ripartito il mercato settimanale di Torre Annunziata. Dopo quasi tre mesi di sospensione, a causa dell’emergenza Coronavirus, questa mattina gli stand sono tornati a ripopolare il piazzale antistante lo stadio Giraud.

Transenne per dividere il flusso di persone e gel igienizzante sono stati le maggiori novità tra i banchi oplontini. A dirigere le operazioni erano presenti gli agenti della polizia municipale, guidati dal comandante Enrico Ambrosetti, e i volontari della Protezione Civile.

Difformi i pensieri tra i commercianti, che oggi hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. “Purtroppo anche a causa del poco preavviso, il flusso non è stato dei migliori. Speriamo che con il tempo la gente si abitui e torni al mercato”. Ha affermato uno dei mercatali. C’è chi invece ha replicato. “L’importante era ripartire. La gente sta rispettando i protocolli di sicurezza. Siamo convinti che le cose cambieranno in meglio”.

Sul posto è giunto anche Gecchi Langella, assessore alla viabilità. “I sacrifici degli operatori, così come quelli dei commercianti. La cittadinanza ha risposto bene all’apertura. Abbiamo disciplinato il percorso, secondo i protocolli della Regione Campania. Speriamo che si riparta nel miglior modo possibile”.

vai alle foto

il progetto

La ripresa