"Mercenari della politica senza dignità e rispetto per gli altri candidati della lista". Ha usato parole durissime Davide Alfieri, consigliere d'oppisizione di Torre Annunziata, che nel pomeriggio di ieri ha pubblicato un post sulla suo profilo Facebook. L'esponente di Centro Democratico ha attaccato senza mezzi termini coloro che hanno deciso di passare in maggioranza.

Sembra praticamente chiaro il riferimento, in primis, a Ermando Piccirillo, ultimo a decidere di cambiare casacca con il passaggio ai Progressisti e Democratici di Maria Longobardi. Già in passato la coalizione Alfieri aveva perso altri due componenti come Salvatore Solimeno e Maria Oriunto, che nell'ultimo rimpasto di Giunta sono stati premiati con la nomina ad assessore di Gecchi Langella.

Una critica netta e perentoria alla politica trasformista, quella di Davide Alfieri, che ha così affermato. "La faccia è tosta. Mercenari della politica a scopi personali e professionali passano dall'opposizione alla maggioranza senza un minimo di dignità e rispetto nei riguardi di tutti i candidati che hanno sostenuto la propria lista. Vergogna".