Torre Annunziata ottiene 13mila euro tramite il fondo per le intimidazioni alle amministrazioni. E’ quanto si evince dal decreto emesso dal Ministero del’Interno. Il comune oplontino è stato colpito da ben due atti nel 2021 e nella ripartizione ha ricevuto questa somma che dovrà essere utilizzata per iniziative educative o ristoro per i danni.

Una notizia buona a metà per un territorio colpito solo qualche mese fa dallo scioglimento del consiglio comunale per camorra.

Ma Torre Annunziata non è stata l’unica a beneficiare di questo fondo.  Infatti nella lista è finita anche l’amministrazione, colpita da 3 episodi, che ha ricevuto quasi 20mila euro. Sono presenti anche Portici (1 episodio e 10mila euro), San Giorgio a Cremano (1 episodio e 9mila euro), Terzigno (1 episodio e 6mila euro) e infine Sorrento (1 episodio e 6mila euro).


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"