45 nuove videocamere in città per garantire maggiore sicurezza e scovare chi sversa rifiuti. E’ stato presentato questa mattina a Palazzo Criscuolo il nuovo sistema di videosorveglianza a Torre Annunziata, ampliato con l’installazione delle nuove videocamere ad alta tecnologia che si aggiungono alle 55 già esistenti e operanti. Il nuovo impianto è capace non solo di leggere le targhe delle auto ma anche di scoprire eventuali manomissioni. “Il nuovo impianto è un’arma in più fondamentale per garantire una maggiore sicurezza in città – afferma il sindaco Starita – e per scoprire chi sversa rifiuti, soprattutto nelle zone periferiche. Grazie alle videocamere sino ad ora il Comando di Polizia Municipale ha redatto oltre 250 verbali. Inoltre – continua Starita – abbiamo anche scoperto che l’orario in cui avvengono maggiormente episodi di sversamento di rifiuti sia la mattina dalle sei alle 9, oltre ovviamente agli orari notturni”.