Torre Annunziata. Ci sarà anche il giovane arbitro internazionale di calcio Marco Guida, 35 anni e torrese doc, alla vera e propria gara di beneficenza indetta da volontari e imprenditori cittadini a sostegno dei terremotati del centro Italia. Guida, infatti, ha accettato di buon grado l’invito a cena rivoltogli dall'associazione ‘Diamo Una Mano - Volontari a 360°’.

Lunedì 12 settembre l’arbitro parteciperà alla ‘Amatriciana solidale’, in programma con inizio alle ore 20:30 presso il ristorante ‘La Rampa del Porto’ (zona Santuario ‘Spirito Santo’). Una classica ‘Amatriciana rossa’ e un buon bicchiere di vino costeranno soli 6 euro. Il ricavato dell’evento sarà interamente devoluto agli sfollati di Amatrice, tra le zone del reatino maggiormente colpite dal sisma dello scorso 24 agosto.

La raccolta fondi proseguirà con un’asta di beneficenza, alla quale hanno prestato la loro adesione i titolari dei negozi cosiddetti ‘in’ di Torre Annunziata. Probabile che anche l’arbitro Guida metta all’asta un fischietto o una sua divisa autografata. Venticinque esercizi commerciali più due artigiani locali (il ‘designer’ oplontino Michele Riso e il tatuatore Fabio Aricò) hanno già risposto “sì” all’invito. Ecco la lista completa:

“Audha Fashion Store – Pelletteria De Simone – Silver Shop Gioielli – La Primula Piante e Fiori – Mama’s Bakery – Joliè – Faida Abbigliamento – Gilbo – Farmacia del Corso – Perfetto Shoes – Gemme – Megaton – Egò – Match-point – Yerma Bijoux – Biancheria Fratelli Montuori – Cartoleria La Baia del Fumetto – Cartoleria Le C’art – Intimissimi – L’Albero della Vita – Maison de Beautè - Centro Estetico Aistesis Zeus Sport – Camera Boutique – Fiorenza Boutique”.

Ciascun imprenditore consegnerà ai volontari un pacco chiuso con all’interno la merce più varia. Il tutto sarà messo in vendita nel corso della cena solidale del prossimo 12 settembre. L’allestimento della serata pro-Amatrice sarà curato sempre gratis dal fiorista Nicola Quartuccio (‘Di fiore in…fiore’).