“C’è un anziano riverso a terra, forse è morto”: sono stati avvertiti così gli uomini della Capitaneria di porto di Torre Annunziata, per la presenza del cadavere di un uomo in via Prota, sugli scogli.

La telefonata è partita da alcune persone del posto, ed effettivamente la guardia costiera ha potuto soltanto costatare il decesso di A.S., di Boscoreale, morto probabilmente a causa di un infarto e dell'afa. Una volta trovato il cadavere, i militari hanno poi provveduto alle operazioni necessarie per la rimozione, dopo averlo identificato e quindi avvisato anche i familiari.