Era già stato annunciato nel corso della giornata di ieri, ma ora è divenuto ufficiale. Il sindaco Vincenzo Ascione ha firmato un'ordinanza che sancisce l'apertura delle scuole di Torre Annunziata al prossimo 28 settembre.

Il primo cittadino oplontino si è così accodato ad altri comuni del territorio come Boscoreale, Scafati e Castellammare che già nelle scorse ore avevano deciso di posticipare l'inizio delle lezioni a causa dei tempi di sanificazione degli istituti che saranno sede elettorale.

Ad avvalorare questa decisione anche il numero crescente di contagi registrati nelle ultime ore sul territorio cittadino (la maggior parte dei quali asintomatici) e ai rischi connessi alla diffusione del Covid-19 all’interno degli ambienti scolastici.

“Inoltre – si legge nell’ordinanza a firma del primo cittadino –, l’utilizzo dei plessi quali sedi di seggi elettorali per le consultazioni referendarie e regionali del 20 e 21 settembre, impone - una volta concluse le operazioni di voto - un intervento accurato di igienizzazione e sanificazione degli edifici scolastici, al fine di garantire la ripresa dell’attività didattica in totale sicurezza per studenti, docenti e personale”.

La decisione