Presenterà il bilancio al photofinish, evitando la scure del prefetto. E ora dovrà fare i conti con i numeri.

Fissato il prossimo consiglio comunale di Torre Annunziata. L’assise è stata convocata per il 24 settembre. Appena in tempo dopo la diffida del prefetto Marco Valentini esortando i comuni che non avevano ancora approvato nei termini il bilancio di previsione e il rendiconto di gestione, a farlo entro 20 giorni.

Tra i punti all’ordine del giorno, oltre al rendiconto della gestione per l’esercizio 2020 e il bilancio di previsione 2021/2023, in programma anche la discussione sul regolamento per la disciplina della tassa sui rifiuti e l’approvazione delle relative tariffe Tari per il 2021.

Questi tutti i punti all’ordine del giorno:

- approvazione verbale seduta precedente;
- comunicazioni del Sindaco;
- determinazione indennità di carica Presidente del Consiglio e Consiglieri Comunali anno 2021;
- approvazione del rendiconto della gestione per l’esercizio 2020;
- approvazione regolamento per la disciplina della tassa sui rifiuti anno 2021;
- approvazione delle tariffe Tari anno 2021;
- Documento Unico di Programmazione (DUP) – periodo 2021-2023;
- Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari anno 2021;
- approvazione del bilancio di previsione finanziario 2021-2023;
- piano degli impianti e cartelloni pubblicitari nell’ambito del regolamento approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 21 del 31 marzo 2021.

il caso