Il comune di Torre Annunziata ha avviato le procedure finalizzate ad individuare gli inquilini morosi incolpevoli in possesso dei requisiti per accedere ai contributi messi a disposizione dalla Regione Campania.

«L’Avviso – spiega l’assessore alle Politiche Sociali, Luigi Cirillo - è stato pubblicato con la modalità di “bando aperto” al fine di ricevere e valutare le domande di contributo dei soggetti richiedenti, e consentire l’accesso al contributo in qualsiasi periodo nel quale è attiva la gestione dell’annualità 2021 del fondo, fino ad esaurimento delle risorse erogate dalla Regione».

La domanda per la concessione del contributo deve essere compilata utilizzando l’apposito modulo scaricabile dal portale istituzionale www.comune.torreannunziata.na.it.

La richiesta di contributo, corredata di tutti i documenti richiesti, può essere presentata con le seguenti modalità:

  • consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo Generale dell’Ente, sito in corso Vittorio Emanuele III 293, in busta chiusa recante l’esatta denominazione del mittente e la seguente dicitura: “Avviso pubblico per morosità incolpevole – Annualità 2021”;
  • a mezzo PEC all’indirizzo [email protected] (in tal caso la regolare presentazione delle istanze sarà comprovata dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna). Si precisa che la validità di tale invio, così come stabilito dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo, da parte del richiedente, di una propria casella di posta elettronica certificata. Non sarà, pertanto, ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata all’indirizzo di posta elettronica certificata sopra indicato, né l’invio mediante PEC non propria.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 081.53.58.617.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"