Ennesimo blitz anti-droga dei carabinieri del nucleo operativo di Torre Annunziata in via Cavour. A finire in manette nella serata di ieri la 30enne Teresa De Lorenzi, presunta “lady pusher” con precedenti del popolare rione “Carminiello”. I militari, diretti dal comandante Andrea Rapone, hanno fatto irruzione in casa della donna, sequestrando al termine del blitz circa 60 grammi di marijuana e 30 grammi di cocaina.

Droga, secondo gli inquirenti, nascosta in casa e pronta solo allo spaccio. Ad “inguaiare” la pregiudicata oplontina anche il ritrovamento di un bilancino di precisione e di diverse banconote suddivise in piccolo taglio, frutto per le forze dell’ordine dell’illecita attività di detenzione di stupefacenti. Con quest’accusa, dopo una notte trascorsa in camera di sicurezza, Teresa De Lorenzi sarà processata domani per direttissima al Tribunale di Torre Annunziata.