Blitz nel covo del pusher: in casa aveva oltre 300 grammi di marijuana pronta per essere venduta.

I carabinieri di Torre Annunziata hanno controllato a tappeto il Parco Apega, un complesso di edilizia popolare nelle vicinanze di Torre Centrale. I controlli hanno portato all’arresto di un 62enne. L’uomo è stato trovato in casa con una busta contenente 326 grammi di marijuana. In diversi punti dell’appartamento sono stati trovati anche 3 bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi di stupefacente. Ora l’uomo è agli arresti domiciliari, in attesa del rito per direttissima.

Negli spazi comuni del complesso di edilizia popolare, i cani antidroga hanno scoperto altri 5 grammi di cocaina e singole dosi di marijuana, occultate nel sottoscala e nel vano ascensore, pronte per essere cedute al dettaglio.

In un appartamento di un 60enne sono stati invece ritrovati diversi pacchetti di sigarette di contrabbando, per un peso complessivo di 1,6 kilogrammi. L’uomo è stato denunciato. Nel corso dell’intero servizio, sono stati 25 gli appartamenti perquisiti. 124 le persone identificate e 82 i veicoli controllati. Elevate anche 13 sanzioni per violazioni al codice della strada.