Rischia ora lo ‘stop’ per prescrizione il processo sui presunti brogli elettorali commessi nel seggio 46 alle ultime Comunali di Torre Annunziata. Alla sbarra tre persone, accusate in concorso di “aver turbato il regolare svolgimento delle elezioni” per due voti ‘ballerini’. Si tratta di Mario Siano, allora candidato del Pd in sostegno dell’aspirante sindaco Vincenzo Sica, Pasquale Cozzolino, rappresentante di lista ‘Dem’ e del presidente del seggio Carmela Balestrieri.

LA SVOLTA. Grazie al regime speciale di due anni, previsto dalla legge per prescrivere i reati elettorali (tranne che per le elezioni nazionali), il processo oggi al via dinanzi al giudice monocratico del Tribunale di Torre Annunziata Luca Della Ragione potrebbe già chiudersi con un proscioglimento per tutti. Prima ancora del dibattimento.

L’eccezione, sollevata in aula dall’avvocato Elio D’Aquino (legale di Siano), con l’aiuto del collega di studio Anselmo D’Agostino, bloccherebbe dunque e per tutti il giudizio, in assenza di atti interruttivi. Le indagini si conclusero a giugno 2014. Il giudice prenderà a breve la delicata decisione.

LA VICENDA. “Chi c...o sei, fatti i c…i tuoi... stai ancora parlando... ti devo prendere a schiaffi" e  "io non me ne vado di qui fino a quando i due voti non vengono assegnati". Queste le minacce contestate dal pm della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, Mariangella Magariello, a Siano e Cozzolino, che per l’accusa il 7 maggio 2012 si introdussero nel seggio “incriminato”, ottenendo l’assegnazione dei due voti a Siano sulla tabella di spunto. Per questo è finita nei guai il presidente del seggio, Carmela Balestrieri.

A subire le minacce, secondo la ricostruzione del pm, Ciro Marino, rappresentante di lista dell’Udeur, partito allora al fianco del riconfermato sindaco di Torre Annunziata Giosuè Starita. Una volta ottenuto il risultato – così nel capo d’imputazione – Cozzolino si allontanava dicendo "due voti al candidato Siano, con le buone maniere si ottiene tutto, meno male che tutto si è risolto".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"