Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto all'interno dell'area ex mercato ittico di via D'Angiò a Torre Annunziata, nelle vicinanze dell'ingresso del porto.

Ad allertare gli agenti della Polizia del locale commissariato sarebbe stato un pescatore insospettito dall'odore nauseabondo che proveniva dall'area che si trova a ridosso della strada.

Sul posto polizia, carabinieri, vigili urbani e un'ambulanza del 118.

Dai documenti rinvenuti sul corpo dell'uomo si tratterebbe di un 45enne tossicodipendente di Sant'Antonio Abate.

La morte dell'uomo potrebbe essere sopravvenuta in seguito ad un'overdose.