Torre Annunziata continua a cadere a pezzi. Venerdì scorso un boato ha scosso gli abitanti di via Rocco. Una parete è crollata e ha interessato la palazzina nella quale era situato l’ex bar delle Lanterne, chiuso da oltre 30 anni e in completo abbandono.

Sul posto sono giunti gli agenti della polizia municipale, guidati dal comandante Antonio Virno, seguiti dai vigili del fucoo che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area.

Presenti anche i funzionari dell’Ufficio Tecnico Comunale e gli ingegneri Rfi, poiché il rudere è di proprietà delle Ferrovie dello Stato. Il traffico ferroviario ha anche subito dei rallentamenti per tutta la mattina di venerdì.

La famiglia proprietaria dell’immobile è stata diffidata nell’utilizzare le stanze interessate. Inoltre si dovrà provvedere all’immediata messa in sicurezza.

vai alle foto