L’ondata di vento e gelo ha colpito anche Torre Annunziata. Fin da questa mattina in città si sono avuti i primi disagi. Colpito anche il cimitero, dove c’è stato lo sradicamento di alcuni alberi e il distammo di rami da alberi di alto fusto.

Così il sindaco Vincenzo Ascione, al fine di assicurare l’incolumità di tutti, ha deciso di chiudere il cimitero a causa delle avverse condizioni metereologiche.

Sul posto gli uomini della municipale, che dovranno far rispettare l’ordinanza.