TORRE ANNUNZIATA. Camera Penale: dopo le elezioni contestate, ecco la prima assemblea dei soci. E' stato il neo-presidente del Direttivo degli avvocati penalisti, Domenico Nicolas Balzano, ad illustrare le linee programmatiche per il prossimo biennio.

Tra le diverse proposte, importante quella relativa alla "attenta opera di revisione dello statuto, così da renderlo più chiaro". Balzano, decano dei penalisti torresi, ha presentato poi ai soci il collegio dei probiviri. L'organismo, presieduto dal legale Romeo Del Giudice, sarà composto inoltre dagli avvocati Gianluigi Di Ruocco e Francesco Saverio Porcelli.

Numerose le deleghe affidate ai membri esterni al consiglio direttivo. All'avvocato Maria Formisano spetterà la cura della formazione professionale. E poi: Luisa Nastri (mondo scuola, rapporto con i minori) - Francesco Cappiello (rapporti con le Università) -  Francesco Schettino (raccolta firme a sostegno della proposta di riforma per la separazione carriere tra giudici e pm). 

Queste, invece, le deleghe interne: Renato D'Antuono (osservatorio su problematiche attinenti il Giudice di Pace) - Ambra Somma (difesa d'ufficio e gratuito patrocinio) - Giuseppe Petrosino (rapporti con le associazioni forensi) - Flavio Bournique (rapporti con la stampa) - Francesco Maria Morelli (praticanti e giovani avvocati) - Francesco Romano (rapporti con l'avvocatura) - Gennaro Bartolino (formazione) - Danilo Di Maio (rapporti con le altre camere penali).

Soddisfatto anche il Presidente del locale Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, Gennaro Torrese: "Felice per la nuova composizione del Direttivo - il suo commento - . Auguro a questa camera penale un'attività che sia utile e feconda".