Ennesima emergenza abitazioni a Torre Annunziata. Un intero isolato del Parco Penniniello è stato sgomberato a causa della presenza di acqua nelle fondamenta. I vigili del fuoco, chiamati sul posto da alcuni residenti. hanno riscontrato infiltrazione d'acqua nelle fondamenta, compromettendo la stabilità dello stabile.

Emanuela Cirillo, assessore al patrimonio di Torre Annunziata, e Nunzio Ariano, dirigente dell'Ufficio Tecnico si sono recati sul posto per ascoltare i residenti, costretti a lasciare le proprie abitazioni. Malgrado qualche attimo di tensione, lo sgombero si è svolto in totale sicurezza. Assieme a loro sono giunti i vigili urbani per censire gli abitanti, mentre polizia e i carabinieri, con la presenza del maresciallo Egidio Valcaccia, hanno presidiato la zona.

Prosegue così la crisi abitativa a Torre Annunziata. Basti pensare che soltanto il prossimo martedì altre 9 persone, residenti nel Quadrilatero delle Carceri, dovranno lasciare le loro case che rischiano di crollare.

La situazione

Il commento

Lo sgombero