Arriva anche a Torre Annunziata l’ordinanza “salva brindisi” che proverà a regolare i tanti brindisi che come da tradizione si terranno nella celebre “curva” di Via Gino Alfani.

Un’ordinanza, emanata dal Sindaco Enzo Ascione, che sembra quasi una risposta alle polemiche nate a seguito dei brindisi della vigilia di Natale, con via Alfani divenuta una discarica a cielo aperto con bottiglie di vetro sparse ovunque.

L’ordinanza vieta la vendita a tutti gli esercizi commerciali di bevanda in contenitori di vetro dalle 8 del 31 dicembre alle 8 del 1 gennaio 2018. Inoltre sarà vietato anche  l’accensione di fuochi pirotencnici non autorizzati su tutto il territorio comunale.

L’ordinanza prevede anche la chiusura al traffico di via Alfani, orami divenuta negli anni cuore pulsante della vigilia di Capodanno che, si spera, sarà presidiata dalle forze dell’ordine per evitare disordini nelle re di massima affluenza. 

via alfani, discarica