Torre Annunziata. "Girare per le stanze di Palazzo Criscuolo in mezzo ai meravigliosi tesori provenienti dagli scavi di Oplontis, sotto la guida competente di giovani 'ciceroni' locali è un'esperienza che riempie il cuore di orgoglio e ci fa essere ottimisti sul futuro di queste zone e dei suoi abitanti". Così il Sottosegretario ai beni culturali e al turismo, Antimo Cesaro, che ha visitato stamattina la Mostra "A picco sul mare. Arredi di lusso al tempo di Poppea" ospitata in Comune. "E' con progetti come questi - ha concluso il sottosegretario - che possiamo capire il valore identitario del patrimonio culturale". 

Prima della visita alla Mostra, Cesaro era intervenuto al Liceo Pitagora per la presentazione del progetto "Oplontis" (vedi foto e link correlati). “In Italia - il suo commento - ci sono tante opportunità ed i ragazzi devono solo saperle cogliere”. L'onorevole aveva preso parte, assieme al sindaco di Torre Annunziata Giosuè Starita, all’ex assessore alla Cultura Antonio Irlando ed al professor Michele Nappi (Dipartimento Informatica UNISA), alla presentazione del progetto scuola-lavoro, organizzato dal Liceo. Presenti anche le atlete della 'Mizuno Volleyball Club' del college californiano “Long Beach”, impegnate nel pomeriggio in un match che le vedrà scontrarsi con la locale “Fiamma Torrese”.

vai alle foto

vai al video

Le partite

La visita del viceministro

La sfida