E’ stato approvato all’unanimità dalla Giunta Comunale il piano di adeguamento spazi e aule didattiche in conseguenza dell’emergenza Coronavirus.

La proposta è stata formulata da Luigi Ammendola, assessore ai lavori pubblici, che ha ottenuto i pareri di regolarità tecnica e contabile.

Il Comune di Torre Annunziata parteciperà così al Pon Fesr, trasmettendo al Ministero della Pubblica Istruzione il proprio interesse alla candidatura per l’attuazione degli interventi di riqualificazione degli istituti scolastici, nell’ambito dei fondi strutturali europei- Programma Operativo Nazionale “Per la Scuola competenze e ambienti per l’apprendimento 2014-2020”.

Il quadro economico prevede una cifra che di poco superiore ai 229mila euro. La votazione ha ricevuto parere unanime. Tra gli assenti della Giunta si segnala ancora una volta Roberta Ramondo, assessore alla cultura e alla pubblica istruzione (sempre in silenzio anche durante la piena emergenza Covid e presenza invisibile dal giorno della sua nomina) probabilmente a causa del suo stato interessante.