Altri due bar chiusi a Torre Annunziata, perché non rispettavano norme anticontagio. L’operazione è stata condotta dai carabinieri, che hanno sanzionato e sospeso per tre giorni le attività che si trovano in viale Manfredi e in corso Umberto I. Entrambi effettuavano la vendita con consumazione “sul posto”.

Stessa sorte per il titolare di un esercizio commerciale a San Giuseppe vesuviano in via Astalonga, dove il l’uomo lavorava nonostante la sua attività non rientrasse nelle categorie autorizzate.
Carabinieri impegnati anche a Terzigno. Lì, all’interno di un bar in corso Da Vinci, erano presenti dei clienti che facevano colazione.

Durante il servizio, i militari dell’Arma – che hanno identificato 173 persone e 10 esercizi commerciali – hanno sanzionato anche altre 3 persone che non indossavano la prevista mascherina.