“Orientare e Motivare” il tema dell’evento-convegno promosso dal Dipartimento di Biologia dell’Università Federico II a conclusione dei Progetti di Alternanza Scuola-Lavoro realizzati con le Scuole Secondarie di secondo grado per lo Sviluppo delle Competenze Trasversali e per l’Orientamento nel corso dell’anno scolastico.

La classe terza B dell’Indirizzo Biotecnologie Sanitarie dell’IS Cesaro-Vesevus di Torre Annunziata ha partecipato al percorso di Alternanza con il progetto “Vita da Laboratorio: tra diagnosi e ricerca”.

Gli alunni sono stati sapientemente introdotti dalla Tutor Professoressa Rosa Carotenuto, docente di Embriologia dello Sviluppo, nel mondo della ricerca scientifica sperimentando la vita del giovane ricercatore, cimentandosi in estrazione di DNA di E.coli, sezioni di tessuto e allestimento di vetrini per l’osservazione dei cromosomi umani da linfociti.

 Alla sessione congressuale di chiusura, la Dirigente Scolastica dell’Is Cesaro-Vesevus, Professoressa Rita Iervolino, ha sottolineato l’importanza che ha assunto l’introduzione nella didattica dei percorsi di Alternanza da realizzarsi con Enti ed Istituzioni, in quanto permettono di rafforzare le competenze professionali dei futuri diplomati proiettandoli verso la formazione universitaria o il mondo del lavoro, in coerenza con gli indirizzi di studio che l’IS Cesaro Vesevus offre al territorio.

Un plauso agli alunni della classe terza B Biotecnologie Sanitarie per l’entusiasmo e l’impegno dimostrato durante il percorso descritto con poster e video (www.cesaro-vesevus.gov), ai docenti di microbiologia, anatomia e chimica per il lavoro profuso nel progetto.