Dedica il suo gol contro la Turris a chi gli è rimasto sempre nel cuore. Dopo avere segnato Michele Guida, giocatore di Torre Annunziata, esultando ha detto: "Questo è per te zio Pasquale". Avrebbe gioito lo zio che seguiva il nipote sin dai primi passi sui campi di calcio per questo esordio di inizio stagione con la squadra il Taranto in serie C. All'undicesimo tirando di destro l'attaccante torrese ha impressionato tutti con la sua bravura. Inevitabile il pensiero per lo zio Pasquale, scomparso assieme alla moglie Anna e ai figli Francesca e Salvatore, nel crollo di Rampa Nunziante del 7 luglio 2017.

Quasi un derby per Guida contro la Turris che però non è bastata alla sua squadra per portare a casa un buon risultato sul campo di Torre del Greco. Gli avversari, infatti, hanno vinto con una rimonta 2-0.

Comunque ottima la prestazione di Guida che arriva a 24 anni tra i professionisti con grande merito. Dopo la gralde stagione con il Vastogirardi, in serie D, ha ricevuto alla fine dello scorso campionato la chiamata al piano di sopra da parte del Taranto. E nei prossimi mesi potrebbe essere la rivelazione della stagione. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"