Perquisizioni e controlli anticovid nel cuore del centro storico di Torre Annunziata.

E’ partita questa mattia l’operazione del nucleo investigativo dei carabinieri di Torre Annunziata. Decine di auto dei carabinieri sono partite dalla zona del porto, con l’obiettivo di passare al setaccio il centro storico cittadino.

Non solo perquisizioni, ma anche controlli rafforzati anticovid, coordinati dal maggiore Simone Rinaldi, nei quartieri considerati a rischio focolaio.

Da due giorni, infatti, è cresciuto in maniera esponenziale il numero di contagi in città. Non è da escludere che un picco di positivi sia stato registrato proprio nel centro storico.