Rabbia e disapprovazione per gli abitanti di corso Vittorio Emanuele a Torre Annunziata. Nel tardo pomeriggio è stato organizzato un flash mob di protesta organizzato da Orfeo Mazzella, candidato alle Regionali con il Movimento 5 Stelle.

L’attivista penta stellato ha avuto modo di ascoltare la rabbia dei residenti di corso Vittorio Emanuele e delle traverse limitrofe che vivono da quasi due anni in uno stato di completo abbandono. “Non ce la facciamo più –ha esclamato una donna- Viviamo tra erbacce e topi giganti, qui ci vivono delle famiglie. Le persone ormai hanno paura di passare”.

Questo il commento di Orfeo Mazzella. “Il problema non è solo la strada chiusa, ma il quartiere diventa anche uno sversatoio. Questa è una condizione disumana. Ci sono delle persone che pagano le tasse e hanno il diritto di ottenere la rimozione di queste discariche a cielo aperto. Spero che le istituzioni si impegnino per migliorare la condizione di questa realtà. Sottoscriveremo un documento di denuncia per parlare della situazione che stanno vivendo gli abitanti di Torre sud. Il flash mob si ripeterà una volta al mese”.

Al sit-in ha anche partecipato Pierpaolo Telese, consigliere comunale di opposizione.

Foto Ernesto Pagano

vai alle foto