Era ricoverato da un mese in ospedale. Dipendente del comune di Torre Annunziata muore di Covid. Il secondo dall'inizio dell'epidemia che in città sta facendo sempre più vittime. Vito Cherillo aveva 62 anni, nato a Torre lavorava nella sua città, anche se con la sua famiglia viveva a Ercolano. Contagiato, si era aggravato in poco tempo ed era stato ricoverato in ospedale a causa di problemi respiratori. Dipendente dell'ufficio tecnico aveva contratto il virus più di un mese fa. Poi il suo cuore si è fermato. La notizia alla famiglia, lascia una moglie e tre figli, arrivata nella mattinata di oggi.